nina
Home > Racconti erotici > Nessuno mi ha mai fatto godere tanto

Nessuno mi ha mai fatto godere tanto

Sono finalmente seduta al tavolo di un bar con la mia amica del cuore, e mentre sorseggiamo un caffè, ci scambiamo confidenze e risate. Sono due anni che non faccio sesso, ridiamo insieme per non piangere della mia situazione. Lei abita a Roma e io a Milano, non ci vediamo più molto spesso, ma quando succede ritorniamo all’intimità di sempre, come se ci fossimo viste solo pochi giorni fa. Ad un tratto, la mia amica mi guarda con un’espressione maliziosa. “Sai cosa ti farebbe davvero bene?” mi dice. “Un massaggio “particolare”.”

Mi sento un po’ imbarazzata, ma allo stesso tempo curiosa. La mia amica mi spiega che ha recentemente scoperto un massaggiatore professionista, specializzato in massaggi “unici”, e che la sua lingua e le sue mani esperte sono in grado di far raggiungere il massimo del piacere.

Ci penso su per un po’, e alla fine lei mi prende il telefono di mano e mi prenota un appuntamento… da sola credo che non avrei avuto il coraggio! Il giorno dopo, mi trovo davanti alla porta del suo studio, con il cuore che batte forte e le gambe che mi tremano per l’emozione.

Quando entro, lui mi sorride con aria gentile e mi invita ad accomodarmi. La mia amica non esagerava, è veramente un uomo affascinante! Mi mette immediatamente a mio agio e mi sento immediatamente attratta da lui, l’idea di averlo al mio servizio è decisamente molto eccitante.

Mi accompagna al mio lettino, mi indica un asciugamano e mi dice di prepararmi, poi esce dalla stanza per lasciarmi il tempo di spogliarmi e sistemarmi.

In pochi minuti sono pronta, distesa sul lettino, nuda, in attesa. La stanza è buia, illuminata solo da una flebile luce che filtra dalle tende. Posso sentire il mio respiro affannoso, il mio cuore che batte dentro all petto.

Mi tremano quasi le gambe per l’emozione. So cosa sta per succedere e non vedo l’ora che accada. Voglio sentire la sua bocca su di me, la sua lingua che esplora ogni centimetro della mia figa. Voglio godere come non ho mai goduto prima.

Mi sono preparata per questo momento. Ho fatto un bagno caldo e mi sono rasata con cura, ora la mia pelle è liscia e vellutata. Mi sono messa la crema su tutto il corpo e mentre le mie dita accarezzavano le mie curve, ho chiuso gli occhi e ho immaginato che fossero le mani di uno sconosciuto a toccarmi. Ma non mi basta, voglio sentire il suo tocco, voglio sentire la sua bocca su di me.

Nina Love è l’app per chi ama ascoltare audio racconti erotici.

Esplora tutti i nostri audio e le categorie gratis per 7 giorni.

Lui entra nella stanza e si avvicina al lettino. Noto che il suo sguardo si accende quando mi vede semi-nuda. Mi accarezza i capelli, mi chiede se sono pronta. Io annuisco, non riesco a parlare. Sono troppo eccitata, troppo desiderosa. Sorride, sa cosa voglio, sa perfettamente come farei godere una donna.

Mi fa sdraiare e mi apre leggermente le gambe. Poi si mette comodo. Mi vengono i brividi solo a sentire il suo respiro caldo sulla mia pelle. Inizia a baciarmi le gambe, le ginocchia, l’interno coscia, la pancia… È una lenta tortura che fa salire il desiderio dentro di me. Mi lecca e mordicchia ovunque, tranne dove vorrei. Poi, finalmente, la sento: la sua lingua che mi lecca e mi bacia la figa. Non riesco a trattenere un sospiro, a metà tra il sollievo e il piacere. Lui ride piano, senza spostarsi di un millimetro.

La sua lingua è calda, umida e morbida. Mi lecca con movimenti lenti, delicati. Si concentra sul mio clitoride, lo stuzzica e ci gioca. Non è ancora pronto a darmi ciò che voglio, vuole giocare ancora un po’ con me, farmi implorare. E io non mi faccio pregare: lo imploro di scoparmi con la lingua, gli afferro i capelli e lo spingo dolcemente contro la mia figa. Voglio sentirlo dentro di me. Dopo poco anche lui cede. Inizia a leccarmi con più intensità e passione. La sua lingua si muove veloce, in cerchio, mi fa impazzire. Mi succhia il clitoride, giocandoci con i denti.

Mi sento come se stessi per esplodere. Il piacere mi invade. Non riesco a stare ferma, mi muovo contro il suo viso e lui continua a leccarmi e a farmi godere. La sua lingua è ovunque. Io grido e gemo, imploro. Voglio di più, voglio tutto.

Allora mi dà quello che voglio. Mi penetra con la lingua, la fa scivolare dentro di me. La muove avanti e indietro, la fa ruotare. Non riesco a credere a quanto sto godendo, a quanto mi sta facendo impazzire. Pedo il senso del tempo. Non si ferma, non rallenta. Vuole farmi venire, vuole farmi urlare di piacere.

Mi sento come se stessi per svenire. Il piacere è troppo intenso. Da in mezzo alle mie gambe alza la testa e mi guarda, posso leggere il sorriso nei suoi occhi: sa quello che sta facendo e quanto mi sta facendo godere. Mi fa impazzire come non ha mai fatto nessuno prima.

Quando sente che non ce la sto facendo più, che sono quasi arrivata all’orgasmo mi penetra il sedere con un dito, per aumentare ancora il mio piacere. È un piccolo gesto, ma mi porta al limite. Mi lascio totalmente andare e finalmente vengo.

È come un’esplosione, come un’onda che mi travolge. Grido di piacere e mi contorco sul letto. Lui continua a leccarmi e a penetrarmi. Non si ferma, non rallenta. E io lo imploro di non fermarsi. Non voglio che finisca. Ma alla fine, è costretto a staccarsi da me. Sono troppo sensibile. Allora si alza, mi guarda con un sorriso soddisfatto e mi bacia sulla fronte. Gli sono profondamente grata, avevo proprio bisogno di qualcuno che si dedicasse completamente a me. Non ho mai provato un piacere così intenso. Lui in modo gentile e riservato lascia la stanza, per darmi tempo di riprendermi e ricompormi. Riappare brevemente dopo pochi minuti per portarmi una tisana profumatissima e nuovamente esce dalla stanza…. che dire, penso di avere la migliore amica del mondo!

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Leggi altri racconti erotici:

Nina Love è l’app di audio racconti erotici pensati per il tuo piacere.

Inizia ad esplorare gratis tutti i nostri audio per 7 giorni.

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e ricevi gratuitamente il tuo primo audio erotico.
Invalid email address