nina
Home > Racconti erotici > La vasca da bagno

La vasca da bagno

Ti piacciono i racconti erotici? Allora siamo certe che amerai anche gli audio racconti erotici. Ascolta l’estratto
Inizia ad esplorare gratis tutti i nostri audio per 7 giorni. Iscriviti adesso
nina

Scritto da Nina

nina audio sex toys

Letto da Anonimo

Chiudi gli occhi. No, non barare, tienili chiusi. È una sorpresa. 

Avanti… ancora un altro passo. Attenta a non inciampare. Ci siamo quasi. 

Fidati, ti piacerà. 

Riesci a sentirlo? Il profumo… Esatto, lavanda. 

Sì, lo so che ti piace. L’ho scelto apposta. 

Forza, ora apri gli occhi. 

Vino, candele, un po’ di musica e un bel bagno caldo. Tu ti spogli, io mi spoglio, ci massaggiamo a vicenda… che ne pensi? Immagina l’acqua che ti scorre sulla pelle nuda, che scivola in mezzo alle gambe. 

Sapevo che avresti adorato l’idea. 

Io, se ci penso, sono già eccitato.

Aspetta, aspetta… con calma.

Un pezzo alla volta. 

Ecco, brava, togliti le scarpe. Ti voglio a piedi nudi. Piedi e gambe nude. Un ottimo punto di partenza…

Io, per adesso, siedo qui e ti guardo. 

Tu inizia a muoverti… a ritmo, balla per me. 

Piano… ecco, proprio così. Ondeggia. 

Prova ad accarezzarti con la punta delle dita: il collo, le spalle, poi scendi sul seno… voglio vederti spuntare la pelle d’oca, dalla testa ai piedi. 

I capezzoli devono diventarti duri. Capito?

Sei così sensuale. 

No, non smettere, balla ancora. Il movimento dei tuoi fianchi mi ipnotizza. 

Ora avvicinati. Bravissima, fatti vedere, così.  

E continua a muoverti, davanti a me. 

Hai ragione, inizia a fare caldo… 

Perché non ti togli il vestito? Sì, fallo cadere a terra. Resta solo il tuo corpo… il tuo corpo stupendo, in reggiseno e mutandine. 

Vorrei spogliarti con le mie mani, ma ti lascio fare. Mi eccita guardarti, mi eccita da morire. 

Non fermarti, coraggio… piegati in avanti, sfila le mutandine. Sì, fatti guardare in mezzo alle gambe. 

Sei bagnata, lo vedo… lo sento. 

Inginocchiati a terra, voglio vederti meglio. Vai giù, ancora… la schiena in avanti.

Così, brava. Ora, divarica le gambe, apriti bene con le dita. 

Non sai che voglia avrei di scoparti. 

Guarda come sei eccitata…

Cos’è che ti piace tanto? Sentirti dire che vorrei scoparti? 

È così? 

Allora te lo dico di nuovo. 

Vorrei prenderti adesso. Inginocchiarmi alle tue spalle e mettertelo dentro. 

Sì, toccati. 

Me l’hai fatto diventare così duro…

Toccati. Fammi vedere come ti piace. 

Lentamente, sul clitoride, sfiorandolo appena.

Poi più veloce, fai come piace a te….

Godi, brava. Ma voltati, voglio vedere il tuo viso, il piacere che cresce…

Così… continua così, fatti guardare. 

Hai le dita abbastanza bagnate?

Allora infilale dentro di te, lentamente… 

Una, due, quante ne vuoi. 

Con calma, però… solo la punta. Assapora la sensazione. Ancora un attimo. 

Ora spingile fino in fondo. Più forte. Sì, così. 

So che vuoi godere e io non vedo l’ora di sentirti.

Comincia a fare davvero caldo. 

Spero non ti dispiaccia se mi spoglio anche io.

No, non ti ho detto di fermarti. 

Mostrami quanta voglia hai di venire…

Quanto mi piaci…sentire il tuo respiro così affannato me lo fa diventare ancora più duro. 

Dimmi quanto mi vuoi…Dimmelo ancora… 

Brava, continua a toccarti. Questo rumore… questo rumore mi fa impazzire. 

Sei così bella.

Lo so che vuoi venire. Ti sento, manca poco. 

Fammi vedere come vieni… 

Ancora, ancora, sì! 

Sì… brava. Sei stata proprio brava. Brava e bellissima.

Guardami. Guarda quanto mi hai fatto eccitare. 

Adesso alzati. 

Shhh, togliti quel reggiseno, prima che te lo strappi di dosso. 

Guarda come sono dritti ora quei capezzoli.

Forza, entra nella vasca. Piano. Immergiti lentamente. Mi piace come la schiuma lascia scoperte alcune parti del tuo corpo…

L’acqua è ancora calda? Bene. 

Massaggiati le spalle, le braccia, il seno… sì, anche i capezzoli. Tu inizia, che adesso continuo io. 

Ah, apri le gambe? Vedo che la voglia non ti è ancora passata, bene…neanche a me… sono contento.

Allora fammi un po’ di spazio, lì dentro. 

Stasera abbiamo appena cominciato. 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]
Ti piacciono i racconti erotici? Allora siamo certe che amerai anche gli audio racconti erotici. Ascolta il trailer
Inizia ad esplorare gratis tutti i nostri audio per 7 giorni. Ascolta adesso

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Scopri i segreti del piacere con la nostra newsletter. Storie audaci, consigli piccanti, e una buona dose di ironia ti aspettano.
Invalid email address