FARE SESSO ANALE LA PRIMA VOLTA: CONSIGLI UTILI

FARE SESSO ANALE

LA PRIMA VOLTA:

CONSIGLI UTILI

Il sesso anale è una variante alla classica penetrazione che, se affrontato con spirito giusto e qualche accortezza, può essere molto piacevole per entrambi i partner. Fare sesso anale per la prima volta, però, soprattutto per una donna, può essere vissuto come un’esperienza negativa, alcune volte anche molto dolorosa. Leggi i nostri consigli per goderti appieno questa esperienza senza paure e, soprattutto, senza dolori!

 

Nina è un’app di audio racconti erotici, dove esplorare le tue fantasie più sensuali e sexy.

Ascolta online o scarica l’app su Apple Store o Google Play.
Goditi i primi 7 giorni di ascolto gratuito.

1. Non sei convinta? Non ti forzare!

Tutto ciò che sperimentiamo o facciamo nella nostra vita sessuale dovrebbe sempre rispondere ad una nostra precisa volontà, e non a un semplice “accontentare” l’altro. Se è il tuo partner a chiedere insistentemente di provare il sesso anale, ma tu non ne sei affatto convinta, non ti forzare. Parlane serenamente con lui, capirà (e se non capirà, proponigli di provare a penetrare il suo, di sfintere, con un dildo formato extra large).

2. Lubrifica, lubrifica, lubrifica

Scegli un lubrificante a base d’acqua, e non aver paura di abbondare. Soprattutto per la prima volta, un buon lubrificante è essenziale, e renderà le cose più facili a te e al tuo partner. A differenza della vagina, infatti, l’ano non è dotato di ghiandole che permettono l’auto-lubrificazione, e avventurarsi al suo interno potrebbe essere doloroso senza un’opportuna lubrificazione.

3. Usa il preservativo

Esattamente come la normale penetrazione, anche nel sesso anale è importante essere protetti. Usa il preservativo per prevenire le infezioni sessualmente trasmissibili. Se passi da una penetrazione all’altra, inoltre, ricordati di cambiare sempre preservativo.

4. RilassatI

Più sarai tesa, più i tuoi muscoli saranno contratti e più dolorosa sarà la penetrazione: rilassati! Fai un lungo respiro, svuota la mente e goditi il momento. Cerca di cogliere il lato eccitante della situazione. Quando la tua mente sarà sgombra da timori o preoccupazioni, i tuoi muscoli ti seguiranno a ruota. E se non lo fanno, intervieni tu con una lievissima spinta, un po’ come quando devi andare in bagno e provi quella sensazione di “apertura”.

5. Piano piano

Quando arriva il momento della penetrazione, fate le cose con calma. Un ingresso troppo veloce, infatti, potrebbe causare dolore e la contrazione dei tuoi muscoli: chiedigli di fare piano e di entrare dolcemente, provando diverse inclinazioni e approcci.

6. Comunicazione

Comunicare è tutto: digli se ti piace, se ti sta facendo male, se preferisci andare più piano o se vuoi fermarti. Anche se ad una prima apparenza potrebbe non sembrare, sei tu che controlli la situazione. È importante dunque che sia tu a guidare il partner, dandogli indicazioni precise senza vergogna o timore.

 

Condividi

Le fantasie segrete

Nina parla di sessualità al femminile, in tutte le sue sfumature. Venti donne hanno condiviso con noi le loro fantasie erotiche più segrete, che sono diventate un piccolo libro. 

SEXY FRIDAY

-40%

su tutti gli abbonamenti fino al 28 novembre

Usa il codice: