ORGASMO FEMMINILE? SFATIAMO TUTTE LE FALSE CREDENZE

Orgasmo femminile, questo (quasi) sconosciuto

Orgasmo femminile falsi miti

Tutte lo vorrebbero provare, ma in poche hanno il coraggio di parlarne: l’orgasmo femminile è ancora per molte donne un vero e proprio tabù velato da un alone di mistero.

Nel corso degli anni si è cercato abbattere il muro dell’inibizione che ruota attorno all’orgasmo, ma esistono ancora diversi falsi miti a riguardo. Credenze popolari che molte donne (e anche molti uomini!) ritengono vere e che rendono ancora più complicato raggiungere il tanto agognato piacere.

L’orgasmo si può raggiungere solo tramite la penetrazione. Niente di più falso! In realtà sono davvero poche le donne che raggiungono la vetta del piacere in questo modo, appena un 30%. Il metodo più semplice per giungere all’acme dell’eccitazione è tramite la stimolazione diretta del clitoride.

La psiche non influenza il piacere. Falso! Spesso lo stress e la stanchezza impediscono di provare una eccitazione intensa. Se la concentrazione viene a mancare sarà difficile star bene.

L’orgasmo si raggiunge facilmente e velocemente. Non è così. Per alcune donne è più semplice, per altre è più complicato, ma nessuna donna raggiunge l’orgasmo in poco tempo. Spesso occorrono diversi minuti.

Il preservativo impedisce alle donne di provare piacere. Falso, falso e ancora falso. Questo errato mito in realtà riguarda sia gli uomini che le donne. Ormai i condom sono così sottili che non costituiscono affatto un intralcio ottenere la massima eccitazione. E non dimentichiamo che usare il preservativo è sempre la scelta più sicura per evitare di contrarre malattie.

Un rapporto sessuale si deve necessariamente concludere con un orgasmo. Potrebbe accadere come non accadere. Raggiungere la vetta del piacere è un passo importante, ma un rapporto può essere piacevole e appagante anche senza orgasmo.

Piacersi non conta. Sbagliato. Stare bene con il proprio corpo, sentirsi a proprio agio con se stesse e con il partner influenza molto la capacità di provare un piacere intenso. Imparare a conoscersi è molto importante per raggiungere l’orgasmo più facilmente e masturbarsi è uno degli elementi indispensabili per farlo. No, il vostro compagno, marito o fidanzato non si offenderà se vi darete piacere da sole, anzi, spesso l’acme dell’eccitazione lo si prova con più semplicità proprio così, da un lato perché ci si conosce meglio e dall’altro perché ci si sente meno inibite. Ma non c’è un solo modo per provare piacere, ogni donna ha preferenze diverse, quindi largo alla fantasia e alle sperimentazioni, stare bene con se stesse sarà importante anche per star bene con il proprio partner!

Eleonora Currò

 

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *